NUOVA NORMATIVA ERP – EFFICENZA ENERGETICA - cosa fare?

Nel Dicembre 2007, l’Unione Europea ha varato una serie di misure per la protezione del clima e dell’ambiente note come Direttiva Energy Related Products (ErP)

Obiettivo chiave di queste direttive è il perseguimento di politiche ambientali ambiziose volte alla riduzione significativa delle emissioni di CO2 nell’Unione Europea entro il 2020.

Dal 26 settembre 2015 queste direttive diventeranno obbligatorie e tutti gli apparecchi non conformi ai nuovi standard non potranno essere più prodotti. Ad esempio le caldaie tradizionali (non a condensazione) a camera stagna non potranno essere più fabbricate, così come già a partire da agosto 2015 non potranno essere più prodotte caldaie con pompe a bassa efficienza.

In abbinamento ai requisiti ErP, nell’Unione Europea viene introdotta una nuova etichetta energetica obbligatoria per gli apparecchi di riscaldamento fino a 70kW e i bollitori fino a 500 litri. Con una classificazione energetica da A++ a G per gli apparecchi per riscaldamento ambiente e da A a G per gli apparecchi per produzione di acqua calda sanitaria, la nuova etichetta fornirà anche altre informazioni sul prodotto come la potenza o le emissioni sonore.


 

Scopri se hai tutti i documenti in regola o sei a rischio multe in azienda. 

Richiedi il nostro servizio TOTAL CLIMA CHECK-UP!

Scopri di più
Vuoi saperne di piu?
Contattaci

Lascia il tuo nome, email e telefono: ti forniremo tutti i dettagli tecnici e le risposte alle tue domande

Fill out my online form.